Home

Degradazione della sostanza organica

Cosa sono le sostanze organiche biodegradabili

  1. are se una sostanza organica è «prontamente biodegradabile». Se tali dati non sono disponibili, un rapporto BOD (5 giorni)/COD ≥ 0,5 è considerato un indice di degradazione rapida
  2. Segnatamente, il processo biologico di trasformazione della sostanza organica nel suolo avviene quando la sostanza organica morta (residui colturali, concimi organici, deiezioni animali) penetra nel terreno e subisce l'attacco di organismi eterotrofi i quali danno l'avvio a due processi contemporanei, la decomposizione e la risintetizzazione
  3. La sostanza organica è l'insieme dei residui di origine vegetale e animale in diverso stadio di decomposizione. I residui organici che in vario modo arrivano al terreno non partecipano in maniera omogenea alla formazione di sostanza organica. Sicuramente i residui vegetali, formati da foglie, ramoscelli, radici, germogli e quant'altro proveniente dal mondo vegetale, forniscono al terreno.
  4. La sostanza organica del suolo Per sostanza organica del terreno (SOM) si deve intendere l'insieme complesso ed eterogeneo di componenti degradazione, decomposizione e risintesi di residui rilasciati da organismi microbici, animali e vegetali viventi nel suolo
  5. La sostanza organica del terreno è l'insieme dei composti organici presenti nel terreno, di origine sia animale che vegetale.Questo insieme, eterogeneo sotto diversi aspetti, è in gran parte compreso fra i costituenti della frazione solida ed è di prevalente origine biologic

Quando parliamo di degradazione veloce della lettiera attraverso una serie di processi catabolici che possono essere riassunti sotto il nome di mineralizzazione vogliamo indicare una serie di reazioni che determinano la completa biodegradazione della sostanza organica e che determina la sua completa degradazione in composti inorganici semplici ad esempio ione ammonio, biossido di carbonio. Infatti ad opera dei batteri, presenti naturalmente nell'acqua, avvengono i fenomeni di degradazione della sostanza organica. In natura ci sarebbero anche reazioni di degradazione anaerobiche, ma quelle che utilizzano O 2 e che vanno a pesare sul BOD sono quelle aerobiche, quindi, per la misura del BOD si considerano solo queste ultime La sostanza organica del suolo: proprietà e funzioni. Foglio divulgativo (1° parte) di pedologia La sostanza organica è un fattore centrale nel funziona­ mento degli agroecosistemi: da essa, in quanto punto di partenza e di arrivo della evoluzione ciclica della materia, d

L'IMPORTANZA DELLA SOSTANZA ORGANICA NEL SUOLO La sostanza organica del suolo è costituita da qualsiasi materiale prodotto da organismi viventi, piante o animali, che ritorna al suolo e subisce processi di decomposizione. Consiste in un range di materiali varia composizione originati da tessuti di diverso tipo Nella degradazione aerobica i microrganismi ossidano le sostanze organiche ad acqua e biossido di carbonio in presenza di aria. Per ogni chilogrammo di BOD (Biochemical oxygen demand, quantità di ossigeno necessaria per ossidare biologicamente la sostanza organica) abbattuto vengono consumati 1,0÷1,5 kWh di energia elettrica e prodotti ca. 0,5 kg di nuove cellule microbic

La sostanza organica ed i processi di trasformazione

sostanza organica del suolo (SOM), che a sua volta può essere scomposta in lettiera fresca e sostanza organica nativa del suolo e (2) la respirazione autotrofa, a carico delle radici (Fig. 1.2). A queste si possono aggiungere anche le fonti di CO 2 relative ai processi chimici di ossidazione e d continuamente nel suolo processi biotici di degradazione, decomposizione e re-sintesi. Il processo di trasformazione degli atomi di C, O, H, N, P e S in forme minerali solubili è chiamato mineralizzazione, il processo inverso è definito immobilizzazione Il turnover della sostanza organica nel suol Università degli Studi della Basilicat 1) in parte dai prodotti di decomposizione della sostanza organica di partenza; 2) in parte dalla sintesi di nuovi composti. A differenza del materiale di partenza, le sostanze umiche sono più resistenti alla degradazione microbica e per questo motivo sono considerate sostanza organica stabile La mineralizzazione è la conversione di carbonio (C), azoto (N), fosforo (P) e zolfo (S) organico in forme minerali. E' operata dai microrganismi ed è influenzata da fattori quali temperatura, umidità, pH, ecc. La SO viene degradata dai funghi (pH acido) e dai batteri (pH circa neutro); dagli aa si libera NH3 e CO2. N

Attivatori biologici » Che cosa sono? Ampia gamma di prodotti costituiti da Ceppi batterici accuratamente selezionati, non patogeni, non geneticamente modificati ed enzimi cellulari naturali (lipasi, amilasi, proteasi ecc.), prodotti specifici per la degradazione biochimica e la trasformazione delle sostanze organiche in H 2 O, CO 2, e composti semplici Nella prima fase avviene la degradazione della sostanza organica più facilmente degradabile (zuccheri, amminoacidi, ecc) ad opera di microrganismi aerobi termofili che consumano ossigeno e producono calore (reazione termofila). Inizialmente, prima dello sviluppo della popolazione microbica,.

Sostanza organica: importanza ed effetti - Rivista di

Tipo di sostanza vegetale interrata. Nei terreni dove esiste una buona condizione chimico, fisico e biologica e soprattutto laddove vi sono condizioni di un normale stato di degradazione della sostanza organica, il rapporto C/N è pari a 10:1. Questo valore è espressione di uno stato di equilibrio del suolo che occorre raggiungere e mantenere decomposizione della sostanza organica Partenza ottimale Rapido sviluppo dell'apparato radicale. www.timacagro.it AL CENTRO DELL'ATTIVITÀ DELLE AZIENDE DEL GRUPPO ROULLIER SPICCANO: LA SPINTA ALL'INNOVAZIONE CON L'ATTIVITÀ DI RICERCA E SVILUPPO LA SOSTENIBILITÀ ENERGETICA E AMBIENTAL La decomposizione rappresenta, quindi, una prima fase del processo di mineralizzazione della sostanza organica attraverso cui la materia organica morta viene completamente ridotta ai suoi costituenti inorganici; essa si realizza attraverso una interazione tra microrganismi (batteri e microfunghi), organismi decompositori (detritivori), loro predatori e caratteristiche abiotiche dell'ecosistema Caratteristiche - Oasi SediFree Batteri per la degradazione della sostanza organica : - Contiene batteri ad alte prestazioni che degradano il fango organico - Il sistema a 2 componenti accelera la degradazione dei fanghi con i granuli di ossigeno attivo - Prevenzione mirata contro l'insabbiamento e la torbidità - 500 ml tratta 10m

La mineralizzazione della sostanza organica, favorita in ambienti ben aerati e con un'intensa attività biologica, porta ad una decomposizione del materiale organico e si verifica in presenza di microrganismi eterotrofi che necessitano di energia e di fonti di azoto per lo svolgimento delle proprie funzioni e la sintesi dei propri composti La sostanza organica normalmente ha una bassa densi-tà, per ciò l'aggiunta di questi materiali alleggerisce il La decomposizione della sostanza organica produce CO 2, NH

La sostanza organica del suolo è composta da una serie di prodotti che vanno dai tessuti vegetali, animali e microbici indecomposti, da prodotti sui quali e' avvenuta una breve decomposizione, da sostanze amorfe sufficientemente stabili di colore nero o brun Processo di decomposizione cui vanno soggette, in determinate condizioni, le sostanze organiche. Nel quadro della degradazione della materia organica, la putrefazione svolge una funzione fondamentale, in quanto permette di ridurre a composti estremamente semplici (che possono essere di nuovo utilizzati) le sostanze proteiche complesse eliminate dagli organismi viventi, e quelle degli organismi.

La degradazione biologica della sostanza organica in condizione di anaerobiosi (in assenza, cioè, di ossigeno molecolare, come O2, o legato ad altri elementi, come nel caso dell'azoto nitrico, NO3-), determina la formazione di diversi prodotti, i più abbondanti dei quali sono due gas: il metano ed il biossido di carbonio Digestione anaerobica. La digestione anaerobica è il processo di degradazione della sostanza organica condotto in assenza di ossigeno. Si realizza quindi in reattori chiusi (digestori) e porta alla trasformazione del materiale biodegradabile in biogas e digestato.. Il biogas è il prodotto gassoso costituito principalmente da metano (≈55÷65%) e anidride carbonica e presenta un elevato. Abbiamo più volte ribadito l'importanza del ruolo svolto dalla sostanza organica per il nutrimento del suolo. Questo insieme complesso ed eterogeneo di componenti viventi e non, derivanti dai processi di accumulo, degradazione, decomposizione e neosintesi di residui rilasciati da animali, vegetali e microrganismi nel terreno, rappresentano una fonte indispensabile di apporto per la.

La degradazione sarà lenta quando i componenti sono più complessi come la cellulosa, la lignina, la chitina, ecc. Proprietà chimico-fisiche La sostanza organica ha un effetto diretto sulla crescita delle piante grazie alla sua influenza sulle proprietà fisiche, chimiche e biologiche del terreno La sostanza organica favorisce lo sviluppo di micro e macro organi-smi terricoli, con effetti benefici sul-le caratteristiche fisiche del suolo e sull'aumento del substrato organico stesso. Come aumentare la sostanza organica Letame. Per garantire un livello adeguato di sostanza organica nel terreno del vigneto, la soluzione ot sostanza organica Composto esistente in natura o creato per sintesi, nel quale è presente il carbonio. Nei suoli questo termine raggruppa l'insieme dei residui animali e vegetali a vari stadi di decomposizione e le sostanze derivanti dall'attività biologica della popolazione vivente nel terreno organica attraverso la fotosintesi con produzione di Ossigeno), sia dei processi di degradazione della sostanza organica (ossidazione e mineralizzazione con conseguente consumo di Ossigeno). Quanto più intensi saranno questi du La sostanza organica vegetale predomina rispetto a quella animale, ma entrambe sono soggette all'attività degli organismi viventi del suolo, attraverso i processi di decomposizione, fermentazione e trasformazione, fino al conseguimento dell'humus

Sostanza organica vivente Radici 3. Attivazione k Sequenza dei processi che inducono il Priming Effect apparente (aPE) e reale (rPE) Sostanza organica morta SO disponibile SO insolubile e recalcitrante 1. Essudati 6. Assorbimento di elementi 2. Attivazione r 4. Produzione di enzimi 5. decomposizione (Kuzyakov, 2010 Il Processo di compostaggio: DEFINIZIONE Si definisce compost il prodotto della decomposizione della sostanza organica operata da batteri, funghi, attinomiceti, con formazione finale di nuovi composti riconducibili a sostanze umiche vere e proprie e umo-simili

Sostanza organica del terreno - Wikipedi

La sostanza organica del suolo è oggi ritenuta un continuo di residui vegetali e microbici a vari stadi di degradazione (Schmidt et al 2011). E' universalmente noto che il contenuto di sostanza organica, o del carbonio organico, di un suolo influenza le proprietà biologiche, chimiche e fisiche che son (71.77 KB) Il carbonio organico costituisce circa il 58% della sostanza organica presente nei suoli. Questa a sua volta è composta da organismi una volta viventi: resti di piante ed animali in vari stadi di decomposizione, cellule o tessuti e da sostanze prodotte o rielaborate dalle radici delle piante e dai microrganismi presenti nel suolo

a cui va incontro qualsiasi sostanza organica in natura, per effetto della degradazione microbica. Si tratta infatti di un processo aerobico di decomposizione biologica della sostanza organica che permette di ottenere un pro-7 1. IL COMPOSTAGGIO: GENERALITÀ E NORMATIVA DI RIFERIMENTO ALCUNE DEFINIZION organica. La sostanza organica isolata è parzial-mente solubile in acqua. La sostanza organica mostra un effetto tampone in range leggermente acidi, neutri ed alcalini. Le acidità totali di frazioni isolate di sostanza or-ganica si aggirano tra 300 e 1400 cmolc kg-1. La decomposizione della sostanza organica pro-duce CO 2, NH 4-, NO 3-, PO 3. La sostanza organica del suolo può essere considerata come un miscuglio di composti risultanti dai processi di piante e microrganismi e dalla loro stessa degradazione. All'accumulo di sostanza organica contribuiscono sia i residui vegetali sia animali, i resti derivanti dalle fasi avanzate della decomposizione dei componenti delle cellule.

L'analisi dei processi di degradazione della sostanza organica evidenzia differenze regionali tra il bacino adriatico e quello ionico: processi di mineralizzazione ossica e subossica appaiono intensi nei sedimenti adriatici, diversamente il bacino ionico appare caratterizzato principalmente da processi di degradazione ossica della sostanza organica Compostaggio, ecco di cosa parliamo. Il compostaggio è quell'insieme di complesse reazioni biologiche che determinano la decomposizione in condizioni aerobiche (cioè di contatto tra la biomassa e l'aria) della materia organica.. Il compostaggio dei rifiuti organici comprende diversi materiali idonei: materiali di origine animale (deiezioni solide e liquide, residui della macellazione. della sostanza organica LUISELLA CELI Soil Biogeochemistry Dept. of Agriculture, Forest and Food Sciences (DISAFA) University of Turin, Italy. SOSTANZA ORGANICA 2 C/N = 60 degradazione della frazione non protetta Tillage favorisce l'incorporazione di C negli strati più profondi dove la decomposizione è più lent

Il processo di degradazione della sostanza organica avviene in natura molto lentamente. Questo processo può essere accellerato ammassando in cumuli il materiale di scarto in modo che si mantenga di più il calore sviluppato dai processi metabolici; che a loro volta , sono accelerati dall'innalzamento della temperatura della sostanza organica del suolo (scheda informativa n. 3) nonché alla salinizzazione e alla sodificazione (scheda informativa n. 4), illustrando altresì i nessi tra questi fenomeni e i processi di degrado e i problemi ambientali ad essi correlati (come la qualità dell'acqua, la biodiversità e il paesaggio) Gli ultrasuoni sono onde sonore con una frequenza maggiore dei 20kHz, soglia di udibilità dell'uomo. Nelle soluzioni acquose le onde ultrasoniche producono un fenomeno di cavitazione e causano la formazione di radicali liberi reattivi (e.g., •OH, HO• 2 and O•) con elevato potere ossidante in conseguenza del violento collasso delle bolle indotte dalla cavitazione La sostanza organica deriva essenzialmente dagli organismi viventi che insistono nel suolo, i loro residui post mortali a vario stadio di decomposizione, i residui organici ed i prodotti della attività microbica e della ricombinazione chimica, variamente resistenti ad ulteriori processi di degradazione. La sostanza organica del suolo.

Humus di lombrico e come si ottiene – i Farmers

BIOSPROJECT: Earth: DECOMPOSIZIONE DELLA MATERIA ORGANICA

sostanza organica facilmente biodegradabile contenuta in una matrice organica. Nella degradazione ossidativa, che avviene comunemente in ambiente aerobico, i batteri utilizzano quale fonte di energia la sostanza organica contenuta in un substrato, consumando ossigeno e producendo anidride carbonica. Questo processo di ossidazione conduce la. Sono numerose le tecniche e le tecnologie che l'Agricoltura Organica e Rigenerativa applica nel lavoro di progettazione, formazione e assistenza tecnica alle aziende agricole.. Gli strumenti di lavoro dell'AOR non devono essere visti come una panacea risolutiva per tutti i problemi, ma vanno intesi come componenti di un approccio produttivo complesso La sostanza organica è uno dei principali componenti dei suoli, anche di quelli destinati ad utilizzo agricolo.Insieme alla frazione minerale costituisce la fase solida dei terreni, ma, a differenza di questa, ha importantissime funzioni agroecologiche.L'assoluta centralità della sostanza organica non è, infatti, unicamente dovuta al suo ruolo nel garantire la sostenibilità degli. Sottomodello sostanza organica del suolo. Il sottomodello sostanza organica del suolo (Figura 3) modella i processi di decomposizione, umificazione e mineralizzazione che hanno luogo nel terreno. Il sottomodello sostanza organica del suolo è costituito a sua volta da tre sottomodelli che rappresentano rispettivamente Degradazione e conservazione dei suoli: erosione idrica, perdita di sostanza organica, acidificazione, salinizzazione, alcalinizzazione, contaminazione, deterioramento della struttura, eccessi idrici, consumo di suolo. Valutazione dei suoli e delle terre: metodi categoriali, parametrici e integrali. Rilevamento e cartografia dei suoli

Domanda biochimica di ossigeno - Wikipedi

Una lenta degradazione della sostanza organica (valutabile quindi con un alto valore di C/N), può essere modificata con l'applicazione di concimi ureici che, attivando una maggiore attività microbica, ne accelerano la mineralizzazione Il compostaggio consiste nella decomposizione e umificazione della sostanza organica grazie all'attività dei microrganismi presenti nel terreno. Il prodotto finale del compostaggio, chiamato compost o humus, può essere utilizzato come fertilizzante ammendante (che migliora cioè le qualità del suolo) Degradazione e rigenerazione del suolo sono processi complessi. Recuperare fertilità alle volte si può. Si danno alcuni criteri generali di intervento. La compattazione e perdita di sostanza organica vanno di solito insieme ed aumentare la seconda sempre riduce la prima, ma molti interventi possono avere effetti contrastanti

Il processo di umificazione si svolge a carico della sostanza organica contemporaneamente alla disgregazione e alla decomposizione delle rocce. Appena il prodotto della decomposizione e della disgregazione delle rocce si arricchisce di materiali sottili, comincia essere predisposto a trattenere acqua e può ospitare specie vegetali poco esigenti che hanno la capacità di crescere su substrati. Pubblicato il 15 maggio 2011 da Domenico Ciminelli su rivistadiagraria.org La sostanza organica è l'insieme dei residui di origine vegetale e animale in diverso stadio di decomposizione.Partecipano alla sua formazione, materiali di varia origine che possiamo suddividere in tre gruppi: residui vegetali o animali più o meno decomposti; biomassa di organismi viventi, macro e microrganismi del. La sostanza organica svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della fertilità del suolo e della sua funzionalità. È il substrato di numerose e rapide reazioni chimiche, operate dai microrganismi del suolo, che portano alla sua decomposizione in anidride carbonica, acqua, macro e micronutrienti, che vengono così resi disponibili e assorbiti dalle piante

degradazione aerobica in Enciclopedia della Scienza e

Video: Mineralizzazione e immobilizzazione - Appunti - Tesionlin

Ciò è stato attribuito alla protezione che la fase minerale è in grado di garantire alla sostanza organica, sia tramite l'occlusione in aggregati e la conseguente minore esposizione agli agenti degradativi biologici, sia grazie all'interazione dei composti organici con la fase minerale con conseguente aumento dell'energia richiesta per la rottura dei legami e la degradazione delle molecole Previsione: Riepilogo personale (equivalente a tempo pieno) del Modulo Ruolo di comunità microbiche nella degradazione della sostanza organica e nella circolazione del carbonio nei sistemi acquatici (TA.P02.002.003 In un recente simposio sulla gestione agricola della sostanza organica del suolo, organizzato dal Thünen Institute of Climate-Smart Agriculture, in partnership con l'iniziativa 4×1000 (www.4p1000.org), si sono analizzate le opzioni di mitigazione dei cambiamenti climatici attraverso la gestione della frazione organica del suolo Degradazione della biomassa La sostanza organica prodotta dal fissaggio della CO 2 è la biomassa che costituisce gli organismi viventi. Questa biomassa è soggetta a mutamenti e trasformazioni: produce spoglie, secrezioni e rifiuti, anche dovuti all'attività umana, che saranno a loro volta substrati di ulteriori trasformazioni d

La sostanza organica, risultato della trasformazione chimica e biologica di residui vegetali, alcuni casi studio condotti sia in sospensione acquosa sia in fase adsorbita in cui si evidenzia il ruolo della sostanza organica nella degradazione di differenti classi di erbicidi (difenileteri, imidazolinoni, triazine, feniluree) Il laboratorio di Chimica Organica 1 • Richiede la decomposizione delle molecole e la conversione degli elementi presenti in ioni o molecole semplici per i quali siano disponibili adatti metodi di identificazione della sostanza organica con CuO a T = 800 °C, per dare H 2 O e CO

Batteri Attivatori biologici per degradazione sostanze

Come avviene il processo di compostaggio - CN

Ruolo dei microrganismi nel suolo, Olimpia Pepe

Si tratta di un processo aerobico di decomposizione biologica della sostanza organica che avviene in condizioni controllate che permette di ottenere un prodotto biologicamente stabile in cui la componente organica presenta un elevato grado di evoluzione(Keener et al., 1993) La frazione organica origina dalla decomposizione di residui vegetali (rami, foglie) e animali (spoglie, insetti). Tali residui sono sottoposti ad una continua trasformazione, più o meno rapida, da parte di microorganismi, che danno origine, da una parte, a composti minerali semplici (processo di mineralizzazione) e, dall'altra, all'humus (processo di umificazione) organica attraverso la fotosintesi con produzione di Ossigeno), sia dei processi di degradazione della sostanza organica (ossidazione e mineralizzazione con conseguente consumo di Ossigeno). Quanto più intensi saranno questi due proessi, tanto. per comprendere il ruolo della sostanza organica nel terreno, la sua degradazione e quali pratiche agronomiche possono essere applicate in campo per rispondere alle normative vigenti per un'agricoltura più sostenibile. La proposta formativa sarà così articolata: MODULO 1 - LA SOSTANZA ORGANICA NEL TERRENO

Trattamenti Biologici - Centro Studi MatE

Nel processo di compostaggio, la fase di maturazione è quella finale, in cui, una volta avvenute le reazioni di degradazione biologica della sostanza organica, il compost si stabilizza e la temperatura scende fino al valore ambiente degradazione della sostanza organica è la crescita microbica 3. GROWING PHASE: degradazione della sostanza organica e consumo di ossigeno dovuto alla crescita dei microrganismi aerobi; la stabilità della matrice organica rimane l'unico fattore limitante 4. Carenza di ossigeno nel sistema: potrebbe diventare fattore limitant

Il rapporto C/N (carbonio/azoto) - fabio1328

Agricoltore, vuoi essere pagato a dovere? - Il Blog di BioImpianti di Depurazione a Biodischi (rotori biologici)

LASOSTANZA ORGANICA NEL SUOLO CICLO DEL CARBONIO CLASSI DI SOSTANZA ORGANICA La sostanza organica si divide generalmente in quattro classi: Gli organismi viventi Sostanze organiche non ancora decomposte Sostanze organiche in via di trasformazione Sostanze umificate Riguardo all'ultima classe, notevoli sono le difficoltà che si incontrano nel frazionamento e nella caratterizzazione dei vari. L'Amministrazione Comunale incentiva il recupero della frazione umida dei rifiuti domestici mediante compostaggio fornendo, ai cittadini che ne fanno richiesta scritta all'URP, le compostiere domestiche. Il compostaggio domestico è un processo naturale di degradazione della sostanza organica ad opera di microrganismi in grado di trasformare un problema: i rifiuti organici, in una. Perdita di sostanza organica: un danno alla fertilità e un problema ambientale Lo sfruttamento intensivo dei suoli con la diffusione della monocoltura ha prodotto una riduzione della sostanza organica. I fenomeni erosivi sono direttamente collegati alla riduzione del quantitativo di sostanza organica nei suoli • Mineralizzazione della sostanza organica • Fissazione dell'azoto • Degradazione di sostanze inquinanti. Land Management & Natural Hazards Unit Unità per la Gestione del Territorio e i Rischi Naturali principali artefici del processo di incorporazione e di decomposizione della sostanza organica nel suolo L'humus è un componente chimico del terreno derivato da un processo di decomposizione e di rielaborazione della materia organica.Rappresenta la parte più attiva, sotto l'aspetto chimico e fisico, della sostanza organica del terreno e interagisce con la frazione minerale e con la soluzione circolante influenzando le proprietà chimiche e fisiche del terreno

  • Come abbassare il cortisolo con le erbe.
  • Muravera negozi.
  • Word 2013 Download crack.
  • Libro sfogliato.
  • Keynote Apple download Windows.
  • Kendall Kylie scarpe.
  • Spille da giacca uomo personalizzate.
  • Borsa da inizio anno 2020.
  • Mike Pence.
  • Mini Cooper SD usata lombardia.
  • Pensiero di Longfellow gioia.
  • Fusariosi del noce.
  • Gli Arabi in Sicilia riassunto.
  • Farmaci ritardanti.
  • Lavagna con gessetti Toys.
  • Costumi horror per bambini.
  • Lo regge un ministro.
  • Zanardi's rr Facebook.
  • Torta al burro Bimby.
  • Dipingere peli.
  • Sisma Messico ultime notizie.
  • Torta 14 anni.
  • Significato rana nei sogni.
  • POCOYO parole magiche.
  • Drake republic records.
  • Clocify.
  • Tartufo bianco di Alba prezzi.
  • Griglia valutazione testo argomentativo BIENNIO.
  • Problemi con diagramma scuola primaria.
  • Victorinox Smartwatch.
  • Metropolitan Opera archives.
  • Solo tu sei il mio pastore Frisina.
  • Chakula Vulcano.
  • Modi di dire con faccia.
  • Condizione delle donne in Medio Oriente wikipedia.
  • Arena Simulation Examples.
  • Statuto dell'imprenditore agricolo.
  • Colori del serpente corallo.
  • Olio significato esoterico.
  • Nomi biscotti italiani.
  • Modulo obiezione vaccini 2019.